Navigazione da diporto: La navigazione da diporto è la navigazione in acque marittime e interne al solo scopo sportivo e ricreativo, senza fini commerciali, effettuata a bordo di navi, imbarcazioni e natanti.

Natante:  unità da diporto a remi o quelle il cui scafo, misurato secondo le norme armonizzate EN/ISO/DIS 8666, abbia una lunghezza pari o inferiore a 10 m, indipendentemente dal tipo di propulsione. I natanti, come categoria di unità da diporto, esistono solo nel diritto italiano.

Imbarcazione: indipendentemente dal sistema di propulsione utilizzato (motore, vela, remi, etc) è definita “imbarcazione” una generica unità galleggiante avente lunghezza dello scafo superiore a 10 m ma inferiore a 24m.